“Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur”.

2 Set

Se c’è una caratteristica che contraddistingue gli italiani è quella di fissare obiettivi prescindendo completamente dagli strumenti necessari per raggiungerli.

Gli italiani, per loro cultura, sono solo dei teorici, assolutamente privi di senso pratico, per cui parlano solo di ciò che si dovrebbe fare (o meglio, di ciò che gli altri dovrebbero fare), senza rendersi minimamente conto del fatto che alla formulazione di una teoria deve far seguito l’azione, la fase sperimentale.

Il malato lo si cura somministrandogli le medicine giuste, non discettando sulle cure.

E proprio questo istintivo amore per le parole, spesso totalmente prive di qualsiasi aggancio con la realtà, è uno dei motivi per cui in questo Paese le cose non cambiano mai.

Questa mancanza di senso pratico è particolarmente sviluppata in molti di quelli che vengono definiti “intellettuali”. Questi signori sono specializzati nel dare indicazioni precise su come preparare una pietanza ma non tengono mai conto del fatto che i destinatari dei loro consigli sono sprovvisti delle materie prime e degli strumenti necessari, per cui alla fine, come insegna la Storia, quei poveri disgraziati che li seguono fanno sempre una brutta fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: