Il bisogno insoddisfatto di dignità

7 Set

Diversi osservatori politici si aspettano dall’attuale Parlamento italiano un sussulto di dignità.

Faccio osservare che aspettarsi che accada un simile evento è una semplice illusione, né più né meno come aspettarsi segni di vita da un morto.

Le cose accadono non per il semplice fatto che si vorrebbe che accadessero ma perché, a monte, esistono le condizioni necessarie perché possano accadere.

Sono i cittadini italiani che dovrebbero avere un sussulto di dignità, ma ciò non accadrà, pur essendo questo quel che dovrebbe accadere, per il semplice fatto che non esistono le condizioni necessarie perché possa accadere!

Ma cosa ci si può aspettare infatti da un Paese che accetta di essere definito dal suo presidente del Consiglio un Paese di merda, che accetta di essere rappresentato da pregiudicati, intrallazzatori, imbecilli, che accetta di affidare le proprie sorti a degli inetti, a delle persone assolutamente prive dei requisiti minimi previsti per chi ricopre ruoli di rilievo pubblico, che accetta di vivere in mezzo ai rifiuti, che accetta di vivere sotto il controllo della criminalità organizzata, che accetta di vivere in uno Stato che non garantisce la giustizia ai suoi cittadini?

Il vero problema è che ad essere inaffidabile non è (solo) l’attuale presidente del Consiglio, ma il popolo italiano nel suo insieme.

Annunci

2 Risposte to “Il bisogno insoddisfatto di dignità”

  1. Alessio settembre 8, 2011 a 12:25 pm #

    Bisognerebbe leggerlo a reti unificate su radio e televisioni; in Parlamento in seduta plenaria e poi pubblicarlo su tutti quotidiani, periodici e web-magazine. Ci sarebbe un sussulto di dignità, come successe in Francia dopo la pubblicazione di “Indignatevi”? Sinceramente, non ci scommetterei.

    Alessio

  2. io di io e lui settembre 8, 2011 a 12:58 pm #

    “Il vero problema è che ad essere inaffidabile non è (solo) l’attuale presidente del Consiglio, ma il popolo italiano nel suo insieme.”

    forse molto semplicemente non esiste un leader o un movimento che riesca spingere i cittadini a ribellarsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: