Due piccole osservazioni

16 Set

L’altro giorno, mentre mi trovavo all’interno di un ufficio postale, ho notato le seguenti scritte: “orario sportelleria” e “diritto fisso di giacenza di 0.52 centesimi”.

Trovo che queste due autentiche “perle”, piccoli ma inequivocabili segnali di qualcosa di molto più grande, dicano tanto a proposito della mentalità burocratica e del deficit culturale che caratterizzano il nostro Paese.

La prima “perla” rappresenta un tipico esempio delle assurdità – che spesso portano a risultati davvero comici – collegate al tentativo maldestro di usare un linguaggio burocratico, al quale, soprattutto negli uffici pubblici, si fa ricorso nella convinzione (falsa) che l’uso di termini astrusi sia un segno di “ufficialità”; in questo caso si è fatto addirittura ricorso ad una parola (sportelleria) inesistente nel vocabolario della lingua italiana, pensando forse che valesse di più del normale “sportello”.

La seconda “perla” evidenzia invece la mancata comprensione delle unità di misura, vale a dire di concetti che dovrebbero essere chiari fin dalle scuole medie inferiori.

Riflettendo in particolare intorno a questa seconda “perla”, notata in un luogo – un ufficio postale – che più pubblico non si può, pensavo al fatto che la scuola italiana non ha mai insegnato a capire, ma solo ad imparare.

Annunci

2 Risposte to “Due piccole osservazioni”

  1. notourworld settembre 16, 2011 a 3:26 pm #

    0,52 centesimi significa che la giacenza obbligatoria è di 0,0052 euro, sterline, rubli, sesterzi, pere, mele, secondi, Newton, Ampere, Volt……
    Insomma oltre alle unità di misura consiglierei al Direttore dell’ufficio postale anche un corso di algebra.

    Alessio

    • unastoriasemplice settembre 16, 2011 a 5:01 pm #

      In effetti, l’intenzione dell’autore della scritta era quella d’informare gli utenti che l’importo da pagare come diritto di giacenza è di 0,52 euro, solo che al posto dell’unità di misura corretta (l’euro) ha utilizzato un’unità di misura non coerente col numero 0,52. Avendo fatto ricorso ai centesimi di euro, avrebbe dovuto scrivere 52 centesimi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: