Ma la colpevolezza non è solo quella penale.

7 Feb

Il vero problema di questo Paese (problema per il quale non vedo proprio soluzioni di sorta) non è tanto il fatto che esistano tanti “comandanti Schettino” quanto quello che tante persone non si rendano conto dell’assurdità, dell’ingiustificabilità, dell’inconcepibilità di certi comportamenti (tipo quello tenuto da Schettino dopo l’urto della nave contro gli scogli).

A proposito di comportamenti inconcepibili, che dire del caso dell’ex tesoriere della Margherita, Lusi?

E del fatto che nessuno si sia accorto di nulla (questo è almeno quello che vorrebbero far credere)?

E del fatto che solo ora i revisori dichiarino che forse c’era qualcosa di poco chiaro nella contabilità?

E che dire poi del comportamento tenuto dal sindaco di Roma in occasione della recente nevicata e della barzelletta (!) di confondere i millimetri di pioggia con i centimetri di neve?

Il fatto è che più risulta evidente la pochezza di certi politici più grave risulta essere la responsabilità dei cittadini italiani, colpevoli di aver consentito che avvenisse lo sfacelo di questo Paese, affidandone la gestione a personaggi da operetta, e in parecchi casi da galera.

Ormai da noi vige il principio per il quale esiste un’unica responsabilità, quella penale.

In forza di questo principio, gli unici comportamenti che gli italiani ritengono possano essere giudicati colpevoli sono esclusivamente quelli che abbiano una rilevanza penale.

Il risultato di questo singolare modo di pensare è che nel nostro Paese per poter parlare di colpevolezza di una persona (senza che peraltro questo significhi, nel caso di esponenti politici, la loro messa al bando dalla vita pubblica) bisogna attendere il terzo grado di giudizio.

E a volte non è sufficiente nemmeno quello!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: