Ricordando Leonardo Sciascia

12 Set

E così, stando a quanto pubblicamente affermato in questi giorni da Luciano Violante, le istituzioni del nostro Paese (in particolare la Presidenza della Repubblica) sarebbero oggetto di una vera e propria canea, canea che sarebbe stata sollevata da alcune dichiarazioni di Grillo e di Di Pietro e da alcuni articoli del Fatto Quotidiano.

Più che entrare nel merito di questa affermazione, vale la pena notare il termine al quale Violante ha fatto ricorso per qualificare chi ha “osato” muovere delle critiche al nostro Presidente della Repubblica: gli autori di queste critiche (che pure, ipocritamente, vengono considerate “pienamente legittime”) sono stati infatti paragonati a una “muta di cani lanciati all’inseguimento della selvaggina”.

Questo modo di ragionare è tipico dei regimi totalitari, nei quali chi “osa” esprimere apertamente una critica contro il potere (entità idolatrata e per tale motivo ritenuta inviolabile, inattaccabile) viene per questo offeso, dileggiato, isolato.

Se poi si entra nel merito della questione, se si analizzano serenamente i fatti, si vede che se di canea si deve parlare questa è quella che si è abbattuta contro alcuni magistrati della Procura di Palermo, guarda caso contro quei magistrati che hanno condotto e stanno conducendo inchieste che vedono indagati importanti personaggi della politica italiana (dove, si badi bene, l’aggettivo “importanti” in questo caso non ha alcuna connotazione positiva).

Riflettendo poi sugli attacchi mossi ad Antonio Ingroia, attacchi che mi ricordano molto quelli di cui a suo tempo fu vittima Giovanni Falcone (prima che i tanti farisei di questo Paese ne facessero, una volta morto, un “santino”), mi rendo conto che aveva proprio ragione Leonardo Sciascia quando diceva che “la storia siciliana è tutta una storia di sconfitte della ragione, sconfitte degli uomini ragionevoli”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: