La semplice quantità non dà alcuna garanzia di verità

29 Ott

La partita di calcio di ieri tra il Catania e la Juventus si è conclusa con la vittoria (per 1 a 0) della squadra bianconera.

Come al solito non sono mancate le polemiche sull’arbitraggio ma, al di là delle inevitabili e interminabili chiacchiere, quello che mi ha dato l’idea di scrivere questo breve post è la dichiarazione del presidente del Catania, quando ha detto di essersi meravigliato del fatto che, nonostante che ci fossero, tra arbitri e guardalinee, ben sette giudici, nessuno di questi si fosse accorto di com’erano andate in realtà le cose.

Al di là del condizionamento psicologico al quale si pensa da sempre, in maniera quasi automatica (non senza motivo), quando c’è una partita tra una piccola squadra e la Juventus, quello che mi ha colpito in quella dichiarazione è l’ignoranza, peraltro assai diffusa, di una verità elementare: la quantità non significa assolutamente nulla, non è affatto vero che una decisione, se presa da più persone, dia più garanzie di verità rispetto ad una decisione presa da una sola persona.

L’idea che coinvolgendo tante persone ci si possa avvicinare meglio alla verità è quanto di più sbagliato ci sia.

Non esiste infatti nessuna garanzia del fatto che ad un semplice aumento del numero delle persone chiamate a prendere una decisione corrisponda, necessariamente, un aumento della probabilità di avvicinarsi alla verità.

Se vogliamo avere una diagnosi esatta è meglio rivolgersi ad un bravo medico, la cui competenza sia attestata da dati certi, piuttosto che a dieci medici lottizzati dalla politica.

Quello che dà maggiori garanzie è il livello di preparazione, di autorevolezza, la qualità di chi decide, non il numero.

Quello che sicuramente aumenta con l’aumentare del numero dei decisori è il livello di confusione, e quindi di pericolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: