Perché il potere ufficiale teme il Movimento di Beppe Grillo

16 Feb

Quanto più si avvicina il giorno delle elezioni politiche, in programma il 24 e 25 di questo mese, tanto più cresce il timore di buona parte degli schieramenti politici (vecchi e nuovi) per i voti che gli elettori italiani assegneranno al Movimento 5 Stelle.

Il fatto poi che, proprio a ridosso di queste elezioni, siano finite sulle prime pagine dei giornali notizie di scandali che hanno ancora una volta rivelato su quale ramificato sistema d’interessi si basi il potere di chi determina le sorti del nostro Paese (sistema nel quale, è bene ricordare, sono coinvolti, direttamente o indirettamente, quasi tutti gli schieramenti politici che, come se nulla fosse, chiedono di essere votati) non fa evidentemente che aumentare questo timore.

Non è un caso che le prese di posizione sul Movimento 5 Stelle si vadano facendo sempre più nette.

Ma qual è il motivo che sta alla base di questo timore, che cos’è che fa più paura del Movimento di Beppe Grillo?

Credo che la risposta a questa domanda centrale vada ricercata nel fatto che questo Movimento è nato e si è sviluppato sul web, su un mezzo cioè assolutamente diverso dai tradizionali mass media, sui quali chi detiene il potere può da sempre contare per esercitare il proprio controllo sui cittadini-elettori (è davanti agli occhi di tutti l’uso della televisione come strumento finalizzato a fabbricare il consenso).

Da sempre, il primo problema che ossessiona chi detiene il potere è quello di tenere sotto controllo i cittadini, di mantenerli all’interno di determinati spazi, entro schemi codificati e ben collaudati (quali per esempio la chiesa, il partito, il sindacato).

Il web non consente il controllo, non consente di manipolare a proprio piacimento l’opinione pubblica.

Ed è proprio questa impossibilità di esercitare il controllo l’elemento che suscita il timore dei detentori del potere.

E la vera forza della rete sta in quella che è la sua stessa natura; il web non si limita infatti a collegare macchine, fa qualcosa molto più importante: connette persone.

Quello che fa paura del Movimento 5 Stelle è che, essendo basato sulla rete, sfugge ad ogni possibilità di controllo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: